• slideshow erika francesca riccardo
  • slideshow alba e camilla
  • slideshow sara e luca
  • slideshow 2016
  • slideshow angelo e dea
  • slideshow aronne e matteo
  • slideshow tatiana ed alice

Selfie per mille. Un concorso a sostegno dei lavori in corso.

"Selfie per mille" è una nostra iniziativa a sostegno della campagna 2016 del 5x1000 (codice fiscale 018 4416 02 08), con la quale finanzieremo parte dei 3 cantieri di lavori in corso, a beneficio di molte persone.

Con un selfie (da solo, in coppia, in gruppo...come vuoi!) puoi vincere viaggi e altri premi (presto saremo più precisi).

Partecipare è molto facile: pubblica un selfie sul tuo profilo Facebook e tagga gli amici, tra cui noi a "@Gli Amici del Ponte". Nel testo scrivi "Selfie per mille. Anch'io sostengo i lavori in corso del Ponte col mio 5x1000: 018 4416 02 08"

Verranno premiate 3 categorie: il selfie che otterrà più like, il più originale, e il più divertente.

Tempo fino al 9 giugno 2016.

Grazie di quello che potrai fare!

Più info sul 5xmille? http://www.coop-ilponte.org/cosa-puoi-fare-tu/64-5-x-mille 

Un Casa che aiuta le persone...in 7 mosse.

Fondazione Comunità Mantovana e Il Ponte Cooperativa Sociale

“Un sodalizio che continua. A beneficio di oltre 100 persone”

Il sodalizio fra la Fondazione e Il Ponte si concretizza su Casa Matilde di Pieve di Coriano (http://www.coop-ilponte.org/i-servizi/casa-matilde-pieve-di-coriano), ovvero un sistema di 6 appartamenti ad uso sociale di proprietà della Fondazione dati in gestione al Ponte. Casa Matilde “contiene” una serie di progetti, servizi e azioni. Si tratta di housing sociale, dello spazio famiglia, di scuola delle autonomie, di soggiorni di sollievo, della “convivenza in un gruppo appartamento” e di altro ancora. Inoltre si occupa di progetti ancora più innovativi come la formazione e il supporto diretto su tematiche psicosessuali, e di presa in carico di bambini con malattie gravissime. 

Sono tutti progetti e servizi a forte impatto sociale. Basti pensare che lo spazio famiglia, guidato da uno psicologo, dà un sostegno a 70 famiglie ogni anno, e la scuola di autonomia supporta 11 persone a settimana per il raggiungimento di alcune fondamentali autonomie di vita (abitativa, lavorativa, di spostamento, ecc). I soggiorni di sollievo aiutano circa 4 persone alla volta e vengono attivati oltre 10 volte all’anno. Anche il progetto di ”bassa soglia”, ovvero di convivenza autonoma in appartamento, dà un aiuto indispensabile a 7 persone.

Le novità progettuali del 2016 riguardano inoltre due filoni di intervento.

Il primo di questi è guidato da una psicoterapeuta che opera in èquipe con altri professionisti esperti. Riguarda la formazione ed il supporto diretto a genitori di persone con disabilità e ad operatori sociali su temi come la psicosessualità e la formazione della coppia. Si approfondiranno qui tematiche relative alla relazione affettiva, alla formazione della coppia e alla vita autonoma coinvolgendo in totale oltre 30 persone.

La seconda grande novità del 2016 riguarderà la sperimentazione della presa in carico dei bisogni educativi, sociali ed assistenziali di bambini portatori di gravissime malattie e delle loro famiglie.

Saranno importanti sfide alle quali ci approcceremo con grande motivazione di aiuto verso il prossimo, coinvolgendo le risorse specialistiche necessarie. Il fine ultimo della nostra mission rimane l’aiuto verso altre persone, consapevoli del fatto che tutta la comunità intorno ed il territorio che ci ospita ogni giorno ne gioveranno a loro volta. Perché tutto ciò contribuirà a migliorare la qualità della vita di tutti, non soltanto dei diretti interessati.

Da parte nostra è indispensabile dire ancora una volta un grosso grazie a Fondazione Comunità Mantovana per continuare a credere fortemente nel beneficio di queste azioni su tutto il territorio. 

Un loro impegno concreto che cerchiamo ogni giorno di meritare col nostro lavoro.

Per piacere iscriviti gratis al Canale YouTube del Ponte

Per piacere, iscriviti gratuitamente al nostro Canale YouTube! 

Lo puoi fare solo se hai una mail "Gmail":

- basta andare su YouTube e cercare "IlPonte Onlus" (con l'articolo attaccato al nome),

- oppure qui https://www.youtube.com/channel/UChKmWUkOaMlK7tV3b77VIdw?view_as=public.

Clicca su "Iscriviti". Ecco, già fatto!

Perchè? Soltanto dopo aver raggiunto i 100 iscritti (ora siamo a circa 50) potremo finalmente scegliere l'indirizzo che vogliamo. Ora l'indirizzo è un algoritmo automatico incomprensibile. Grazie!

chisiamo box

Chi Siamo

iservizi box

I Servizi

contatti box

Contatti